Benvenuti nella Parrocchia di San Siro a Canobbio


attualità

Martedì 28 maggio alle ore 20.00 reciteremo il Santo Rosario alla Cappella di Lourdes in via Tesserete, sarà la conclusione del Mese Mariano.

 

Mercoledì 29 maggio alle ore 17.30 – Santa Messa prefestiva del Corpus Domini.

Alle 20.30 invitiamo all’Adorazione Eucaristica comunitaria nella vigilia della Solennità del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo.

 

Giovedì 30 maggio si celebra la Solennità del Corpus Domini, festa di precetto. Giovedì ci sarà una sola Santa Messa solenne alle ore 10.00. Al termine dell’Eucaristia ci receremo in processione con il Santissimo Corpo di Cristo.

Il percorso della processione:

Chiesa San Siro – Via Posgesa – Via Mattarello – Altare Campo Scout – Via Maglio – Via Mairano – Piazza San Siro.

L’animazione musicale della processione

è affidata alla Banda di Canobbio.

Alla liturgia parteciperà la Sezione Scout San Siro.

 

Venerdì 31 maggio si celebra Visitazione della Beata Vergine Maria. Alle ore 17.00 invitiamo al Santo Rosario e alle ore 17.30 alla Santa Messa.

 

Lourdes: sono aperte le iscrizioni al pellegrinaggio diocesano di agosto

di Katia Guerra

 

Era l’11 febbraio 1858 quando la Madonna apparve per la prima volta a Bernadette Soubirous, una quattordicenne di umili origini, presso la grotta di Massabielle, nella cittadina francese di Lourdes. Da allora, questo luogo è diventato meta incessante di pellegrinaggi da ogni parte del mondo. In occasione dell’anniversario della prima apparizione, la Diocesi di Lugano apre le iscrizioni per il pellegrinaggio al Santuario di Lourdes che sarà accompagnato dall’amministratore apostolico Alain de Raemy, in calendario da domenica 18 agosto a sabato 24 agosto. Il programma prevede diversi appuntamenti, alcuni diocesani come Messe, Via Crucis, momenti di preghiera, riflessione, incontri; altri proposti dal Santuario ai pellegrini provenienti da tutto il mondo presenti a Lourdes, come la processione con i flambeaux, la Santa Messa internazionale, il Rosario alla Grotta. Al centro di questo viaggio di fede e di speranza, ci sono gli ammalati che ai piedi della Madonna trovano vicinanza e conforto. Ad accompagnarli è l’Ospitalità diocesana, un organismo di volontari dal Ticino al servizio degli ammalati sia durante il viaggio che durante la permanenza a Lourdes: accanto all’assistenza medica professionale e alla vicinanza spirituale assicurata da diversi sacerdoti, ci sono volontarie e volontari – chiamati infermiere e brancardiers – che assistono giorno e notte gli ammalati durante gli spostamenti e le attività, e nell’Accueil la struttura attrezzata dove alloggiano gli ammalati. La partecipazione come volontari è aperta a tutti. Unico limite è di avere almeno 18 anni.

Renata Galbani partecipa al pellegrinaggio di Lourdes da molti anni. «Vado soprattutto per stare vicina agli ammalati e a dar loro la possibilità di vivere questa esperienza», ci racconta. Oltre all’aiuto nel quotidiano, a dipendenza delle necessità, «ciò che ci chiedono gli ammalati è soprattutto di ascoltarli, di esserci, di dedicarci a loro», sottolinea. «A Lourdes si instaurano legami particolari che ti permettono di vivere in modo più intenso le tue emozioni ed è come ritrovarsi in famiglia».

Luca Bernaschina oggi è infermiere di professione e a Lourdes va da diversi anni come brancardier. «Durante lo scorso pellegrinaggio ho sperimentato come Lourdes possa essere un’esperienza rigenerante anche per i volontari, non solo per gli ammalati. Avevo avuto un anno difficile, ma lo stare accanto ai malati che affidano la loro sofferenza a Maria, mi ha dato l’opportunità di vedere le cose sotto una nuova luce». A Lourdes, l’Ospitalità propone anche un percorso per ragazzi, che possono portare il Foulard Giallo ed essere accompagnati giorno per giorno da volontari e da un sacerdote.

Un’altra forma per partecipare al pellegrinaggio di Lourdes è come scout e Foulard Bianco, al servizio dei pellegrini e degli ammalati. I compiti spaziano dall’animazione dei vari momenti liturgici e di incontro, al servizio d’ordine, oltre che all’assistenza dei partecipanti, a partire dal viaggio in bus. Gli scout del Gruppo Sorriso si occupano in particolare dei ragazzi diversamente abili e delle loro famiglie.

A Lourdes, ci si può andare anche come pellegrini e prendere parte al programma della Diocesi. Per il viaggio, oltre ad aereo e bus (viaggio di notte), da quest’anno ci sono, in risposta ai desideri espressi dai pellegrini, due nuove modalità: in treno e in bus con viaggio di giorno.

Per l’iscrizione: seguire le indicazioni qui a fianco, specificando in che forma si vuole partecipare (volontario, scout, pellegrino) e si verrà in seguito contattati dai responsabili.

L’Ospitalità organizza anche degli incontri di preparazione (programma su www.ospitalita-ticinese.org)

Come viaggiare: quattro possibilità

1: Viaggio in bus di notte per pellegrini, volontari e malati da domenica 18 agosto a sabato 24 agosto 2024. Posti disponibili: 50 malati e 300 tra brancardiers infermiere, scout e pellegrini. Arrivo a Lourdes lunedì mattina. Programma religioso a Lourdes con il Vescovo Alain, fino a venerdì 23 agosto. Nel tardo pomeriggio partenza da Lourdes e arrivo in Ticino sabato 24 agosto al mattino. L’organizzazione è garantita da un gruppo di lavoro composto da membri dell’Ospitalità e degli scout, coordinati dal delegato del vescovo, don Zanini. Fr. 620.– in albergo 3 stelle, tutto compreso; fr. 660.– in albergo 4 stelle. Sconto brancardiers infermiere, scout, e giovani (18-25 anni): fr. 100.– Supplemento singola in albergo tre stelle: fr. 125.– ; in albergo 4 stelle: fr. 150.– Quota unica per i malati e i ragazzi del gruppo sorriso: fr. 200.-, tutto compreso.

2: Viaggio in aereo per i pellegrini da lunedì 19 agosto a venerdì 23 agosto. Posti disponibili: 40 pellegrini. Organizzazione a cura dell’Opera diocesana Pellegrinaggi. fr. 1’090.-, tutto compreso. Hotel «Padoue» 4 stelle. Supplemento camera singola: fr. 150.-.

3: NOVITÀ Viaggio in treno «TGV» per i pellegrini da domenica 18 agosto a venerdì 23 agosto. Posti disponibili: 40 pellegrini. Partenza al mattino con il treno da Lugano, Basilea, Parigi, Lourdes. Arrivo a Lourdes domenica in serata. Rientro in Ticino nella tarda serata del 23 agosto. L’organizzazione è garantita da un gruppo di lavoro composto da membri dell’Ospitalità e degli scout, coordinati dal delegato del vescovo, don Zanini. Fr. 750.– in albergo 3 stelle, tutto compreso; fr. 810.– in albergo 4 stelle. Sconto brancardiers, infermiere, scout, e giovani (18-25 anni): fr. 100.– Supplemento singola in albergo tre stelle: fr. 155.-; in albergo 4 stelle: fr. 190.-.

4: NOVITÀ Viaggio di giorno in bus per pellegrini da domenica 18 agosto a venerdì 23 agosto. Posti disponibili: 50 pellegrini. Arrivo a Lourdes domenica in tarda serata. Rientro in Ticino nella tarda serata di venerdì 23 agosto. fr. 690.– in albergo 3 stelle, tutto compreso; fr. 760.– in albergo 4 stelle. Sconto brancardiers, infermiere, scout e giovani (18-25 anni): fr. 100.– Supplemento singola in albergo tre stelle: fr. 150.-; in albergo 4 stelle: fr. 190.-.

Iscrizioni (entro il 31 maggio 2024)

Per le proposte 1-3-4: lourdesdiocesilugano@gmail.com indicando nome, cognome, telefono e indirizzo. Eccezionalmente, telefonando: 091 225 41 10.

Per la proposta 2: contattare l’Opera Diocesana Pellegrinaggi (091 922 02 68, odplugano@catt.ch).

fonte: https://www.catt.ch/newsi/lourdes-sono-aperte-le-iscrizioni-al-pellegrinaggio-diocesano-di-agosto/

vieni anche tu a Lourdes?


CMC - Canale televisivo della Custodia della Terra Santa


catt.ch - portale cattolico svizzero